2018: due nuovi Ristoranti del Buon Ricordo.

Amerigo dal 1934 Trattoria e Locanda di Savigno (Bologna) e Trattoria alla Luna di Gorizia. Due le nuove insegne che entrano a far parte dell’Unione Ristoranti del Buon Ricordo nel 2018: Amerigo dal 1934 Trattoria e Locanda di Savigno (Bologna) e la Trattoria alla Luna di Gorizia.
Sono quindi un centinaio i ristoranti associati al sodalizio, fondato nel 1964 per salvaguardare le tante tradizioni e culture gastronomiche del Bel Paese, che rischiavano di scomparire davanti alla allora in auge della internazionale. Cucina del territorio era allora, e lo è ancor oggi, la loro.

Una cucina dove venivano privilegiati i prodotti a km zero ben prima che diventassero di moda e la culinaria regionale, ora come un tempo, viene valorizzata.

A caratterizzare ciascun ristorante, e a creare fra loro un trait d’union, è il piatto-simbolo dipinto a mano dagli artigiani della Ceramica artistica Solimene di Vietri sul Mare su cui è effigiata la specialità del locale, che viene donato agli ospiti perché si ricordino della piacevole esperienza culinaria provata.

Queste le specialità delle new entry 2018: Ravioli di friggione con burro e Parmigiano Reggiano 36 mesi di Bianca Modenese per l’Amerigo dal 1934 Trattoria e Locanda di Savigno e Gnocchi per la Trattoria alla Luna di Gorizia.

Due, nel 2018, i ristoranti del Buon Ricordo che hanno deciso di cambiare la loro specialità e quindi hanno un nuovo piatto a rappresentarli: il Mori Venice di Parigi proporrà Cicchetti della laguna e il Ristorante Salice Blu di Bellagio (CO) Trilogia di pesce pescato nel lago di Como.

www.buonricordo.com

Altri articoli che potrebbero piacerti