I tavolini Alivar della collezione Home Project.

Il ‘tavolino’ rappresenta un elemento d’arredo indispensabile non solo all’interno della zona living, ma anche nel contesto di spazi contract come lounge bar o sale d’attesa.
‘Obbediente’ alla sua funzione, il tavolino – o coffee table – viene solitamente collocato accanto al divano, diventando così un piccolo grande protagonista dello spazio che lo ospita.
Di diverse forme, dimensioni e materiali, Alivar – con la collezione Home Project disegnata da Giuseppe Bavuso – propone tavolini di servizio per qualsiasi esigenza, come i nuovi coffee table Cyclos che, singoli o abbinati, stupiscono sempre per la loro ricercatezza. La struttura di Cyclos in massello di frassino verniciato o di noce nazionale, riscalda e avvolge il top in marmo o in cristallo fumé temperato, creando così una piccola scultura preziosa progettata per contesti abitativi anche molto differenti tra loro.

Ispirati invece all’antica musicale del lontano Oriente, i tavolini Alivar T-Gong devono il loro nome al popolare strumento a percussione.

Un complemento d’arredo unico, caratterizzato da un’esclusiva lavorazione del piano che ricrea riflessi concentrici su tutta la superficie e da piccoli inserti in ottone satinato che arricchiscono il top.
T-Gong è disponibile in acciaio inox con finitura Peltrox o in acciaio satinato color rame.
Con la loro forma triangolare smussata agli angoli, i tavolini Clover rappresentano una soluzione fuori dagli schemi tradizionali. Se accostati insieme, questi coffee table creano giochi di geometrie e uno straordinario impatto visivo anche grazie all’elegante finitura ‘Terra di Galestro’, una materia leggera che vibra alla luce nei colori delle terre naturali.
Tre straordinarie soluzioni, diverse per forme e stili, che creano un’atmosfera accogliente all’interno della zona living.

Altri articoli che potrebbero piacerti