Premio “Murat e Cagnazzi”, i vincitori.

Saranno assegnati in un’apposita cerimonia nella Villa Belvedere di Altamura i ai vincitori del Concorso  “Murat e Cagnazzi” organizzato in occasione del Convegno Internazionale di Studi su “Murat urbanista innovatore”.

Il premio, indetto dal Club Federiciano in occasione del Convegno Internazionale di Studi su “Murat urbanista innovatore” tenutosi ad e Bari nel novembre scorso, era diretto agli studenti del Superiore amanti della Storia, per incrementare in essi e nel loro contesto la passione per la ricerca e gli studi storici. I concorrenti hanno elaborato dei testi pregevoli sull’esperienza, sui personaggi, sul periodo storico, arricchendoli con le loro acute osservazioni.

Il premio “Murat e Cagnazzi” consiste in una somma di denaro, in un oggetto d’arte e in libri di storia.

Il Premio “Murat e Cagnazzi” è stato vinto da Vito Cornacchia, del Liceo Classico “Cagnazzi” di Altamura e da Saverio Cianciotta, del Liceo Scientifico “Federico II” pure di Altamura.
Gli studenti classificatisi dal terzo posto in poi sono Maria Teresa Natuzzi del Classico, Ilaria Tota dello Scientifico e Giuseppe Chironna dell’ITC “Genco”. Anche ad essi sarà dato un riconoscimento.

I  premi saranno consegnati la sera di sabato 3 febbraio in un’apposita cerimonia nella Villa Belvedere di Altamura .


Altri articoli che potrebbero piacerti