Le Colombe Muzzi per omaggiare Ennio Moricone.

L’eccellenza della pasticceria umbra si unisce all’eccellenza della musica italiana nell’edizione 2018 del Premio Carlo Savina, istituito nell’ambito del Festival del cinema Città di Spello e dei borghi umbri.
Il prestigioso riconoscimento, che viene assegnato ogni anno ai professionisti del dietro le quinte, verrà consegnato il prossimo 9 febbraio, alle 20.30, alla Casa del cinema di Roma, al maestro premio Oscar, Ennio Morricone come eccellenza della musica italiana.
A testimoniare l’Umbria e la bellezza dei suoi borghi medievali, arroccati tra le verdi colline, è stata scelta l’Antica pasticceria Muzzi, fondata nel 1795 a Foligno, dove tuttora produce da ricorrenza con cura artigianale.

Le colombe Muzzi, specialmente avvolte con incarti che evocano le emozioni dei fiori di primavera, animeranno la serata, ricordando a tutti che l’eccellenza è un insuperabile mix di creatività ed impegno quotidiano.

Esattamente come è il lavoro dei professionisti del cinema che viene riconosciuto col Premio Carlo Savina, intitolato al grande compositore di colonne sonore, che lavorò proprio con Ennio Morricone, oggi un’icona della musica italiana.
La serata di premiazione sarà una deliziosa anteprima del Festival del cinema di Spello e dei borghi umbri, che si svolgerà dal 24 febbraio al 4 marzo. A consegnare il prestigioso riconoscimento a Morricone, interverranno la figlia di Carlo Savina, Monica, ed il regista Giuliano Montalto, alla presenza della presidente del Festival, Donatella Cocchini, e del direttore artistico, il regista Fabrizio Cattani. I giovani allievi, dai 10 ai 14 anni, della Scuola di musica di Bastia Umbra animeranno la serata esibendosi in un saggio della loro attività didattica.

Altri articoli che potrebbero piacerti