Birra Collesi premiata con l’oro al Barcellona Beer Challenge.

Ancora un oro per Collesi, questa volta destinato alla birra rossa Ubi che al Barcelona Beer Challenge (BBC) 2018 ha sbaragliato la concorrenza internazionale nella categoria Belgian Dubbel, fra 200 birrifici con oltre 1000 da 30 diversi Paesi. 

Birra rossa non pastorizzata a rifermentazione naturale in bottiglia, Ubi è caratterizzata da intensi profumi ed aromi di caramello, malto e nocciole con note spezziate che le danno grande carattere, persistenza aromatica e dolce. Ideale per accompagnare di media stagionatura, risotti di pesce, carni bianche e delicate, ma anche a fine pasto con e dessert.
Giunto alla terza edizione, il Barcelona Beer Challenge premia le birre che sanno dimostrare i più alti standard qualitativi nella loro categoria, e si è attestato come una delle più famose competizioni
in Europa meridionale. I vincitori sono stati annunciati il 18 marzo nella capitale catalana da una giuria di 75 esperti durante il famoso Barcelona Beer Festival (BBF), manifestazione che attrae ogni anno più di 40.000 visitatori in un solo .
Oggi birra Collesi può dirsi l’artigianale italiana più premiata nel mondo: il suo successo in continua espansione nei diversi Paesi, è stato certificato da un lunghissimo elenco di medaglie raggiunte nelle più importanti classifiche internazionali del settore.

Fra le ultime vittorie, oltre al BBC, l’ingresso nella Hall of Fame ai World Beer Awards 2017 di Londra e la medaglia d’oro al World Beer Championship 2017 di Chicago.

“Quando ho iniziato questa avventura nel 2007, anno in cui ad Apecchio arrivò per la prima volta il mastro birraio belga Marc Knops, mai avrei pensato di raggiungere, in così breve tempo, un risultato di tale livello” confessa Giuseppe Collesi, presidente di Fabbrica della Birra Tenute Collesi. “Credo che il nostro valore aggiunto risieda nei valori su cui, da sempre, basiamo il nostro lavoro: l’impegno, le scelte etiche, i progetti, il rispetto del territorio. Così come nelle materie prime che ci distinguono, uniche e non replicabili: l’acqua straordinaria del Monte Nerone, fra le migliori in Europa per la produzione di birra, e i terreni dell’azienda agricola di famiglia Collesi in cui coltiviamo, direttamente, l’orzo. Veder riconosciuti i nostri prodotti, ufficialmente, come i migliori al mondo in competizioni internazionali di prestigio è il completamento perfetto di una stagione di successi”.

TENUTE COLLESI – Da 10 anni birra Collesi è sinonimo di eccellenza artigianale italiana, attenzione per le materie prime di qualità, rispetto per la e amore per il territorio. Nelle tenute che circondano lo stabilimento, a 700 metri di altitudine sull’Appennino Marchigiano (Apecchio, PU), vengono selezionati e coltivati i migliori orzi, poi sottoposti a rigidi controlli microbiologici e organolettici lungo tutta la filiera. A ciò si aggiunge la purezza dell’acqua di sorgente che sgorga da questi monti: una fra le migliori in Europa per la produzione di birra, e ideale perché ricca di sali minerali. Infine, seguendo l’antica e preziosa ricetta dei monaci belgi, i Mastri Birrai di Collesi reinterpretano la sapienza di una storia brassicola secolare, per creare una birra artigianale unica, ad alta fermentazione, non pastorizzata e con rifermentazione naturale in fusto o in bottiglia.
www.collesi.com


Altri articoli che potrebbero piacerti