Estate sotto le stelle della valtellina.

Il fascino e la magia dei tipici panorami valtellinesi incantano i turisti anche di notte. l’estate e’ costellata di innumerevoli iniziative che animano la valle anche al calar del sole: escursioni in fuoristrada, spettacoli, notti bianche e tanto altro ancora attendono i visitatori per vivere esperienze uniche.

SOTTO LE STELLE
Dopo una giornata trascorsa alla scoperta del territorio, tra all’aria aperta e momenti di relax, sabato 14, 21 e 28 luglio e sabato 4 e 11 agosto, dalle ore 21, sarà possibile fare un tuffo nel passato e andare alla scoperta delle antiche popolazioni, che hanno lasciato segni del loro passaggio nel Parco delle incisioni Rupestri di Grosio. Qui tra i comuni di Grosio e Grosotto, una suggestiva passeggiata notturna trasporta i visitatori direttamente nel Neolitico, per scoprire i graffiti distribuiti sulla superficie della spettacolare Rupe Magna, una delle più grandi rocce incise sull’arco alpino. Guerrieri, figure antropomorfe e animali rivivono nell’oscurità e contribuiscono ad arricchire il fascino di questo territorio. Questa attività è disponibile solo su prenotazione.
Chi attende con ansia la notte di San Lorenzo, per esprimere un desiderio al passaggio di una stelle cadente, può trascorrere questo imperdibile appuntamento di mezz’estate all’Osservatorio Astronomico Giuseppe Piazzi presso Ponte in Valtellina, località San. Bernardo, per una serata a cura dell’Associazione Astrofili Valtellinesi. Dalle ore 21.30, sarà possibile osservare al telescopio il cielo d’agosto, prestando particolare attenzione al fenomeno delle perseidi, il mitico sciame meteorico che la Terra si trova ad affrontare durante il periodo estivo e che ci porta a trascorrere parecchio tempo con il naso all’insù.
Presso la località di Piuro nei giardini di Palazzo Vertemate, in Valchiavenna, la sera del 10 agosto è dedicata al tradizionale Concerto di San Lorenzo: un appuntamento che riunisce turisti e chiavennaschi per celebrare insieme l’evento conclusivo dei festeggiamenti per il Santo Patrono. La grande musica dell’Orchestra Francesco Rogantini, diretta dal Maestro Antonello Puglia accompagnerà i presenti in un viaggio di riflessione e rinascita, ripercorrendo la storia del paese.
Per chi non rinuncia all’avventura nemmeno di notte, imperdibilel’escursione alla ricerca di minerali fotoluminescenti in Val Sissone. Domenica 12 agosto, a Lanzada, tutti gli appassionati di scienze e mineralogia potranno andare alla scoperta delle ricchezze del suolo valtellinese e della Val Sissone in particolare. Grazie ad una peculiare conformazione del territorio, in questa zona si sono formate centinaia di specie mineralogiche che arricchiscono il variegato patrimonio della valle. Questa attività è a numero chiuso ed è obbligatoria la prenotazione.

ESCURSIONI AL CHIARO DI LUNA
Tutti i giovedì e i sabato di luglio, e tutti i martedì, giovedì e sabato di agosto, conviene allacciare le cinture e prepararsi ad un’escursione serale in jeep, alla volta della Valfurva. In particolare l’itinerario prevede diverse tappe in luoghi incantevoli, quali la suggestiva Val Zebrù, la val Cedec e la Val del Gavia. Il Parco nazionale dello Stelvio regala facilmente incontri con la tipica fauna locale. La gita serale in fuoristrada lungo la Val Zebrù è un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti della natura, il programma prevede infatti cena tipica in rifugio e avvistamento di animali allo stato brado. Chi preferisce invece concedersi un po’ di relax, può lasciarsi pervadere dai profumi della natura alpina con una passeggiata al chiaro di luna nei boschi limitrofi. Anche pedalare in questo scenario immersi nella natura è qualcosa di memorabile, semplice e divertente anche per gli ospiti più piccoli.
Gli proseguono il 27 luglio, il 25 agosto e il 22 settembre con la salita a Codera con il plenilunio. Con partenza da Novate Mezzola sarà possibile risalire l’antica mulattiera per Codera in un percorso ricco di fascino e storia nella splendida cornice della valle del granito, con soste a base di antiche leggende. All’arrivo a Codera, per gli ospiti è previsto un sostanzioso spuntino, pernottamento e colazione. Il mattino seguente, si avrà l’occasione di compiere una visita guidata agli orti della biodiversità con lezione di orticoltura.
Per una serata all’insegna dello sport e della scoperta, mercoledì 8 e giovedì 9 agosto, gli amanti del trekking potranno avventurarsi lungo sentieri escursionistici ad alta quota, alla volta di vedute panoramiche mozzafiato al chiaro di luna. Sono infatti previste le escursioni con guida alpina all’Alpe Angeloga (2.039 mt) e al Passo Sterla (2.948 mt), con pernottamento presso il Rifugio Chiavenna.

NOTTI MAGICHE
Quando tramonta il sole, le serate d’agosto sono l’ideale per ritrovarsi e passare ore in allegria. Numerose le “Notti Bianche” in programma tra Sondrio, Tirano, Livigno, , Valdisotto e Valdidentro: eventi a base di musica, performance dal vivo, shopping e degustazioni di prodotti tipici. Si comincia a fine giugno con Sondrio è… Estate. Tutti i giovedì fino al 2 agosto, il capoluogo della Valtellina intratterrà i suoi visitatori con concerti, mercatini, concorsi, balli, degustazioni, visite guidate, sport, animazione e molto altro ancora. Si prosegue sabato 7, venerdì 13 e venerdì 20 luglio con Vivi le notti a Tirano e sabato 28 luglio con I Love Tirano, quattro serate tra negozi aperti, concerti e tanto intrattenimento. Sabato 14 luglio, invece, è il turno della Livigno “By Night”: lungo le vie principali del paese non mancheranno musica, giochi, balli, profumi e moltissimo shopping. Il Piccolo Tibet sarà inoltre la location della Notte nera, prevista per venerdì 10 agosto: un suggestivo appuntamento nel quale tutte le luminarie si spengono, e le vie del paese si riempiono di lanterne e candele tra musica, balli, folklore e spettacolari artisti di strada.

L’11 agosto invece l’appuntamento è con il Gira Bormio, dalle ore 18, nel centro storico della città: una serata a base di musica live, karaoke e animazione per il divertimento di grandi e piccini.

A seguire, il 15 agosto, la Notte Blu, un evento tra musica e magia con spettacolari performance, dalle ore 17 a Cepina Valdisotto. Infine l’ultimo appuntamento è fissato per il 16 agosto e si tratta della Notte Viola: una serata per scoprire la bellezza e il divertimento in Valdidentro. Lungo le vie di Isolaccia infatti un percorso ricco di sorprese attende adulti e tra giostre, giochi gonfiabili, mercatini, musica live e infine uno spettacolo dalle ore 17 che vi lascerà senza fiato.
Per i romantici vagabondi, Calici di Stelle il 10 agosto, degustando i migliori vini DOC, DOCG, IGT e Sforzati dalle ore 20, nel centro storico di Sondrio. In concomitanza con l’evento, a partire dalle ore 21, si terrà il concerto Blues sotto le stelle.
Gli appuntamenti da non perdere non finiscono qua, durante la notte di San Lorenzo, il centro storico di Chiavenna si prepara a spegnere l’illuminazione per festeggiare la serata a lume di candela. Saranno utilizzate infatti fonti energetiche alternative, contribuendo così a creare un’atmosfera accogliente e suggestiva. Durante la serata la città si trasformerà in un teatro a cielo aperto, in cui verranno proposte differenti attività di intrattenimento e animazione come musica dal vivo e arte di strada.

Altri articoli che potrebbero piacerti