Al via la nuova stagione del Teatro Mercadante.

Presentata la Stagione d’Opera e Concerti 2017-2018 del Teatro Mercadante di Altamura. L’attore Sergio Rubini alza il sipario e si propone con uno speciale omaggio a Fabrizio De André.

Presentata la Stagione d’Opera e Concerti 2017-2018 del Teatro Mercadante di . L’attore Sergio Rubini alza il sipario e si propone con uno speciale omaggio a Fabrizio De André.

Inizierà domenica 29 ottobre la Stagione d’Opera e concerti 2017-2018 del Teatro Mercadante di Altamura, storico contenitore culturale restituito alla città da circa quattro anni, dopo 25 anni di chiusura, grazie allo slancio di mecenatismo ad opera di imprenditori altamurani. Il cartellone si apre con uno speciale omaggio a Fabrizio De André, interpretato dall’attore Sergio Rubini ed eseguito dall’orchestra “Aura Sonum Philharmonia”, nell’occasione diretta da Luigi Lasalandra, con Enza Carenza (voce).
Il programma è stato illustrato nella sala conferenze del Teatro Mercadante. La direzione artistica è stata affidata a Vito Ventricelli, presidente onorario dell’associazione “Amici del Teatro Mercadante” nonché esperto e studioso dell’opera del musicista altamurano Saverio Mercadante a cui il teatro è intitolato. Al suo fianco, in veste di consulente scientifico, il musicologo e docente Dinko Fabris, presidente uscente della Società internazionale di Musicologia (IMS).
Sono intervenuti il direttore amministrativo della società di gestione “Teatro Mercadante srl”, Filippo Angelastri, che ha portato il saluto dell’amministratore unico Vito Barozzi; il presidente dell’associazione “Amici del Teatro Mercadante” Pasquale Castellano, nello staff della direzione artistica; il direttore artistico Vito Ventricelli; il consulente scientifico Dinko Fabris.
Nel suo intervento Vito Ventricelli ha ringraziato per l’incarico in cui si avvarrà dell’indispensabile collaborazione di quanti sono intervenuti, in un’ottica di sana gestione e vasta partecipazione.
“Pur persistendo una congiuntura che mette a dura prova ogni Istituzione culturale – ha dichiarato – il Teatro Mercadante è impegnato, con sommo sacrificio, a creare un più serrato e responsabile coinvolgimento della città, a sostegno della propria progettualità, anche con il fine del recupero del valore, della gloria e del vanto dei nostri avi. Questo sforzo deve essere condiviso dalle autorità e da tutta la popolazione, invitate ad essere più sensibili, per trovare una coralità rivolta alla piena valorizzazione del nostro patrimonio artistico e culturale”.
Il direttore amministrativo Angelastri ha ribadito la volontà di continuare ad offrire alla città di Altamura e ad un più vasto territorio interregionale dei contenuti di grande qualità artistica e culturale ed ha ringraziato tutti gli sponsor ed i privati grazie ai quali il “Mercadante” può presentare queste intense stagioni di spettacoli.
Dopo lo spettacolo di apertura, il programma proseguirà il 14 dicembre con “La Vedova Allegra” di Franz Lehàr, nella messa in scena della Compagnia Italiana Operette. A seguire, il 10 Gennaio, un concerto dell’Orchestra della Città Metropolitana diretta da Nicola Sette, con le partecipazioni artistiche di Maria Pia Piscitelli e Domenico Colaianni, e due concerti sinfonici dell’Orchestra della Fondazione Teatro Petruzzelli, rispettivamente diretti dai maestri Elio Orciuolo (7 Febbraio) e Giovanni Rinaldi (20 Aprile).
Secondo appuntamento con la grande Opera il 9 Marzo con la “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini, con le interpretazioni di voci molto talentuose ed affermate quali Cristina Giannelli, Loriana Castellano, David Sotgiu e Marcello Rosiello, con la partecipazione della pianista Barbara Rinero e la presenza di eccezione di Michele Mirabella quale narratore e voce recitante.
Il 16 Marzo le energie del territorio, chiamate a raccolta dal Teatro Mercadante, si combinano in un appuntamento speciale con il jazz che avrà come filo conduttore le sigle più note dei cartoni animati. Sul palcoscenico si esibiranno Antonio Dambrosio con il “Jazz Comics Sextet”, il fisarmonicista ostunese Vince Abbracciante ed i Cantori del Teatro Mercadante diretti da Antonella Nuzzi.
Chiusura il 6 Maggio con un concerto dell’orchestra “Aura Sonum Philharmonia”, diretta da Alfredo Luigi Cornacchia, con la partecipazione artistica del soprano Giovanna Sapone. Saranno eseguiti brani inediti di Saverio Mercadante, fra i quali un omaggio a Gioachino Rossini composto dopo la morte del compositore pesarese. Questo concerto costituisce un’ulteriore tappa del percorso di riscoperta e valorizzazione della vasta opera mercadantiana.

Onofrio Bruno

A partire da oggi il botteghino – box office in via dei Mille 159 (tel. 080.3101222) sarà a disposizione per abbonamenti e tutte le necessarie informazioni.
Programma e prezzi sono consultabili anche sul portale: www.teatromercadante.com


Altri articoli che potrebbero piacerti