Comicità irriverente in “Che disastro di commedia” .

Uno strepitoso “pasticcio teatrale” che mette insieme il gioco del teatro nel teatro con esilaranti colpi nel prossimo week end al Teatro Mercadante di con un doppio spettacolo: sabato alle ore 21.00 e domenica alle ore 17.30

Nata per gioco e quasi per caso da adattamento in italiano di “The play that goes wrong” con regia di Mak Bell, la commedia “Che disastro di commedia”, è diventata, invece, un grande successo internazionale ed è il prossimo appuntamento della Stagione Teatrale del Teatro Mercadante di Altamura previsto nel prossimo week end con un doppio spettacolo: sabato alle ore 21.00 e domenica alle ore 17.30.

The play that goes wrong (Che disastro di commedia) per la prima volta, in esclusiva in . Fu messo in scena per la prima volta nel 2012 in un piccolo teatro all’interno di un pub di Londra, The Old Red Lion, con un massimo di 60 spettatori a serata e una scenografia “costruita” dagli stessi attori, con la regia Mark Bell. Questo spettacolo ha avuto un tale successo da debuttare poi in prima mondiale nel 2014 al “Duchess Theatre” di Londra.
Premiata agli Olivier Awards 2015 come miglior commedia dell’anno, nel 2016 vince in Francia il Premio Molière. La Commedia mescola il gioco del teatro nel teatro di “rumori fuori scena” con la comicità irriverente dei Monty Python ed è stata tradotta in oltre 20 paesi, sbarcando in Australia e negli Stati Uniti, a Broadway. E’ ormai un successo planetario, rappresentata in molti altri teatri di Londra, Parigi, Budapest, Atene, Buenos Aires, ecc…

La versione italiana “Che disastro di commedia”, con lo stesso regista, nasce da un progetto artistico di Gianluca Ramazzotti e vede, fra gli altri, Gabriele Pignotta nel cast degli interpreti. Racconta la storia di una compagnia teatrale amatoriale, la “Cornley Polytechnic Drama Society” che, dopo aver ereditato improvvisamente un’ingente somma di denaro, tenta di produrre un ambizioso spettacolo che ruota intorno a un misterioso omicidio perpetrato negli anni ’20, nel West End.

La commedia è un susseguirsi di errori, strafalcioni, momenti imbarazzanti e disastri provocati dagli attori stessi.

Sono giovani allo sbaraglio, la cui prima attrice è vittima di svenimenti, un modello che vuol fare l’attore a tutti i costi e una direttrice di scena che si improvvisa attrice. Se poi si aggiunge al cast un regista senza talento né esperienze incurante di una scenografia che non sta in piedi (porte che non si aprono, scene che crollano, oggetti di scena che scompaiono e ricompaiono e attori che come se nulla fosse continuano a dire eroicamente le loro battute) allora tutto diventa sconnesso in un crescendo senza controllo e senza senso. La produzione della Cornley Polytechnic Drama Society si rivela una catastrofe e gli attori cominciano ad accusare la pressione, andando nel panico. “Che Disastro Di Commedia” evidenzia tutte le paure e gli errori che un attore sul palco non vorrebbe e dovrebbe mai commettere.

STAGIONE TEATRALE IN SINTESI
La Stagione Teatrale 2017-2018, accompagnata dal claim “Prendi il vizio di teatrare”, è iniziata a novembre ed ha registrato numerosi “sold out”. Non finisce qui perché mancano ancora all’appello attori del calibro di Angela Finocchiaro, Elena Sofia Ricci e Gianmarco Tognazzi, Massimo Lopez e Tullio Solenghi. La Stagione è a cura di Silvano Picerno, responsabile organizzativo del Teatro.

L’AGENDA del TEATRO MERCADANTE
Prossimi eventi:
7 Febbraio, ore 20.30 – Stagione d’Opera e Concerti
Concerto Sinfonico dell’Orchestra del Teatro Petruzzelli – Direttore Elio Orciuolo – Tromba Giovanni Nicosia
17 Febbraio (ore 21.00) – 18 Febbraio (ore 17.30 e ore 21.00) – Stagione Teatrale
Angela Finocchiaro in “Calendar Girls”.

Info e prenotazioni: 080.3101222 – Box Office, via dei Mille 159, Altamura.


Altri articoli che potrebbero piacerti