Cibo a Regola d’Arte 2018. Vetrina d’eccellenza per il Caseificio Tomasoni.

Caseificio Tomasoni, segna in agenda l’appuntamento con Cibo a Regola d’Arte 2018, che dal 23 al 25 marzo a Milano accenderà i riflettori sulla gastronomica nazionale.

Ci sarà anche il Caseificio Tomasoni a stuzzicare la creatività degli stellati a “Cibo a Regola d’Arte”, l’evento che, dal 23 al 25 marzo a Milano, metterà sul palco le eccellenze italiane interpretate da di primo livello, produttori, pasticceri, maestri pizzaioli, panificatori ma anche scrittori ed esperti di , per un confronto sulla qualità; il tema di quest’anno sarà “Il Cibo Democratico” che i vari protagonisti cercheranno di interpretare.

Tre giorni di dibattiti, performance e discussioni in cui il cibo diventa protagonista per raccontare la cultura alimentare : si alterneranno masterclass, talk show, corsi di , degustazioni guidate e laboratori che daranno risalto alle tendenze e alle novità del settore gastronomico d’eccellenza, rappresentata anche dal Caseificio Tomasoni, partner della manifestazione.

“Condividiamo il successo di questo evento, un che ci appartiene per i contenuti che sono quelli che ci guidano da sempre: condivisione e trasparenza. Ci auguriamo di soddisfare tutte le curiosità del pubblico, perché noi la trasparenza, oltre che sul prodotto, la ricerchiamo attraverso il dialogo diretto con il consumatore”.
L’azienda Caseificio Tomasoni è impegnata dal 1955 nella produzione di formaggi a filiera certificata e corta e utilizza solo 100% italiano, senza l’impiego di sostanze chimiche di sintesi o di organismi geneticamente modificati, le cui referenze biologiche sono certificate da ICEA (Istituto Certificazione Etica e Ambientale), che garantisce anche l’affidabilità dell’intera filiera.
L’attenzione della Famiglia Tomasoni è rivolta alla selezione degli allevamenti, all’ottimizzazione dei processi produttivi e all’innovazione tecnologica, per la riduzione dei consumi energetici e il riutilizzo delle risorse, che hanno contribuito ad elevare l’azienda da realtà locale a punto di riferimento per il mercato italiano nel comparto molli da tavola. Gli stracchini sono il punto di forza dell’azienda, il prodotto più conosciuto è la Crema del Piave. E’ riuscita a distinguersi negli anni per il valore del suo territorio, quello a ridosso del Fiume Piave, area in cui viene raccolta la materia prima, il latte, per sostenere e dare valore ai piccoli allevatori locali. L’azienda lavora 3 tipi di latte: Vaccino, Caprino e Bufalino.
www.caseificiotomasoni.it


Altri articoli che potrebbero piacerti