Tagliatelle al radicchio e fonduta di fornaleggio.

Questo primo piatto sostanzioso ma piacevole è perfetto per una cena, anche romantica, servito come piatto unico. E rapidissimo, il che non guasta. Il trucco sta nel non far cuocere troppo il radicchio, per evitare che perda il suo colore rosso tanto piacevole. La crema al formaggio avvolgerà la pasta, le noci daranno il tocco croccante e la verdura il suo retrogusto leggermente amaro… un piatto ben equilibrato per cui mancano solo i commensali!

INGREDIENTI
500 g di tagliatelle fresche
200 ml di fresco
200 g di taleggio
un cespo di radicchio
1 cipollotto
una decina di gherigli di noce
un cucchiaino di amido di patate
d’oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

PREPARAZIONE
Mettete l’acqua per la pasta a bollire. Intanto in un contenitore per il bagno maria mettete il formaggio tagliato a tocchetti piccini piccini e il latte. Ponetelo sopra la pentola con l’acqua in ebollizione e lasciate che si sciolga. Insaporite poi di pepe e sale.
Affettate il radicchio, lavatelo e versatelo in una padella in cui avrete fatto stufare leggermente il cipollotto tritato. Fate saltare per 2 minuti, in modo che la verdura resti ben croccante. Unite la crema di formaggio e il cucchiaino di amido di patate setacciato. Aggiungete anche le tagliatelle scolate al dente e fate saltare tutto per pochi istanti in padella, in modo che il formaggio si aggrappi alla pasta. Decorate con i gherigli di noce e servite.

Ricetta originale: Tagliatelle al radicchio e fonduta di fornaleggio.


Altri articoli che potrebbero piacerti