Tortelloni di zucchine e mortadella.

Un primo piatto pieno di sapore e carattere, da portare in tavola per tutta la famiglia. Se vi spaventa l’idea di dare la forma di tortellone, potete semplicemente chiudere i vostri ravioli a mezzaluna. Per aromatizzare curiosate fra le vostre erbe aromatiche e date via libera alla fantasia. 

INGREDIENTI
350 g di farina
2 zucchine grosse
4 uova
100 g di mortadella
100 g di Parmigiano
50 g di burro
noce moscata q.b.
timo o prezzemolo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
caciotta per servire

PREPARAZIONE
Impastate le uova con un pizzico di sale e la farina. Se occorre per avere un impasto più omogeneo, unite anche un po’ di acqua.
Formate una palla che lascerete riposare per circa 30 minuti.
Intanto preparate il ripieno: in una padella fate rosolare le zucchine tagliate grossolanamente, frullatele con la mortadella e unite il Parmigiano, il sale, il pepe e la noce moscata.
Mettete il composto in una sac à poche o preparatevi ad usare un cucchiaino.
Stendete la pasta piuttosto sottile, aiutandovi con una macchina o un mattarello. Tagliate dei quadrati di circa 4 cm, mettete su una punta una nocciolina di impasto e richiudetele a triangoli. Unite la punte della base del triangolo formando un anellino attorno al vostro dito, e ripiegate indietro la punta superiore per dare la classica forma del tortellone.
Cuoceteli in abbondante acqua salata.
Intanto sciogliete il burro con le erbe aromatiche, scolate i tortelloni e saltate velocemente con il condimento. Servite il piatto cosparso di scaglie di formaggio tipo caciotta.

Ricetta originale: Tortelloni di zucchine e mortadella.


Altri articoli che potrebbero piacerti