Aran Cucine: Met, la cucina domotica per salvare spazio.

La ‘a vista’ è una soluzione sempre più praticata, a volte per scelta estetica, più spesso per ragioni architettoniche legate alla mancanza di spazio. Soprattutto negli appartamenti più piccoli è necessario razionalizzare gli ambienti per non essere sommersi dai complementi d’arredo e poter fruire al massimo di tutta la superficie a disposizione. 

Se lo scopo del è unire l’estetica alla funzionalità, ARAN Cucine ha progettato la cucina perfetta per vivere e ‘trasformare’ lo spazio living: Metoffre infatti in un blocco autoportante tutte le funzioni tipiche di una cucina nel minor spazio possibile, e grazie al suo cuore tecnologico assume la duplice funzione di ‘desk’ e, appunto, di cucina.

Met sembra infatti un importante tavolo, posizionabile in qualsiasi punto del proprio soggiorno; quando entra in scena la domotica, però, ecco che dal piano d’appoggio scorre verso l’esterno un vero e proprio blocco cucina, dotato di piano cottura, cappa down draft, lavello con miscelatore estraibile ed elettrodomestici a incasso.

Il meccanismo di scorrimento, estremamente agevole, manuale o automatico, è regolato anche da sensori di sicurezza che monitorano il movimento della cover, arrestandolo qualora ci fosse un oggetto a intralciarne l’apertura o la chiusura.
A completare la collezione Met e il concept ‘Metropolitan Future Kitchen’, i mobili a giorno e le armadiature con ante scorrevoli del modello Volare che non ricordano affatto le tipiche ‘dispense’ e scaffalature proprie dell’ cucina, ma piuttosto i complementi d’arredo più adatti alle zone living.


Altri articoli che potrebbero piacerti