Fondazione Franciacorta presenta il progetto agroalimentare Cibum

In Franciacorta un’iniziativa per la valorizzazione, su base culturale, dei sapori e delle eccellenze gastronomiche, con ricadute promozionali e turistiche per il territorio

L’appuntamento venerdì 25 ottobre, alle 19.30, a Villa Baiana, Monticelli Brusati

Prende il via venerdì 25 il progetto Cibum, ideato da Fondazione Franciacorta per promuovere le eccellenze agroalimentari del territorio, facendo leva sulla cultura. I dettagli di Cibum e le modalità per partecipare alla serata sul sito www.fondazionefranciacorta.org. Partendo dai prodotti della Franciacorta, del Sebino e della Valle Camonica, l’iniziativa celebra i sapori del territorio ricompreso in una lunga e pregevole porzione della Valle dell’Oglio, contribuendo allo sviluppo turistico delle zone coinvolte nel progetto. “Cibum si propone di far conoscere le produzioni d’eccellenza – spiega il presidente della Fondazione, il dottor Adriano Baffelli – e stabilire un proficuo confronto tra l’alimentazione locale e quella di altri territori, accomunati dal buon gusto italiano”. Risultati che si intendono raggiungere grazie a una serie di iniziative di conoscenza, accompagnate da esperienze culinarie d’eccellenza sia all’interno di Franciacorta, Sebino e Valle Camonica, sia in altri territori.

 Il lancio di Cibum inizierà nell’auditorium di Villa Baiana, dalle 19.30. In un confronto moderato dalla giornalista Benedetta Mora tra: il professor Gabriele Archetti, presidente di Fondazione Cogeme, il dottor Francesco Pasini, sindaco di Passirano e presidente di Terra della Franciacorta e il dottor Ennio Zani, presidente della Bcc di Brescia. Introduzione e conclusioni finali da parte di Adriano Baffelli, presidente della Fondazione Franciacorta. Durante il confronto si alterneranno anche gli interventi di partner e stakeholder del progetto.

Seconda parte della serata nei saloni Pupitres e Quadri di Villa Baiana, qui l’Associazione Cuochi Bresciani accompagnerà gli ospiti in una degustazione guidata di prodotti del territorio, accuratamente selezionati dalla Fondazione e da Eligere Food. Sostengono Cibum: Bcc di Brescia, Italy4golf, Visit Brescia. Sono partner: Terra della Franciacorta, Fondazione Cogeme, Accademia Symposium e l’Associazione Cuochi Bresciani. L’iniziativa prende le mosse dalla volontà di sviluppare un’iniziativa caratterizzata dalla cultura. La condivisione da parte di significative realtà traccia un interessante percorso che intende dare voce all’esperienza di tanti piccoli produttori, che da soli difficilmente riescono a farsi conoscere e a raggiungere i consumatori.

Alla valorizzazione della tradizione, Cibum affianca l’innovazione e il digitale, per dare visibilità e concreto sbocco ai produttori e alle loro eccellenze.


Altri articoli che potrebbero piacerti