Il web darà voce attraverso numerosi partecipanti alla festa medievale che si sarebbe tenuta nel prossimo weekend

L’emergenza sanitaria ha cancellato con un colpo di spugna i momenti di aggregazione e di condivisione. Necessari per ridurre il contagio da coronavirus, sicuramente, ma non si può comunque non nascondere che Federicus manca a tutti, agli organizzatori, ai commercianti, ai visitatori nazionali e internazionali, negli ultimi anni sempre è più numerosi, che insieme agli altamurani davano un grande impulso alla riuscita della festa, una festa coloratissima e ritmata a suon di tamburi e musiche medievali e un centro storico che si animava di numerosi scorci e momenti di vita medievale con la presenza migliaia di partecipanti tra figuranti, giocolieri, musici, artisti di strada… lungo le vie, piazzette e chioschi dei quattro “Quarti” (Latino, Greco, Saraceno ed Ebraico) che identificano le quattro etnie presenti all’ epoca.

Per ogni edizione sono previsti nuove e esilaranti scenografie, e nuovi allestimenti in relazione al tema scelto. Ad esso si ispirano mostre, concorsi, conferenze, spettacoli fino a raggiungere l’apice con il Corteo Storico dell’Imperatore. Anche quest’anno il coinvolgimento da parte della Fortis Murgia sulla solenne incoronazione ad Imperatore del Sacro Romano Impero di Federico II di Svevia avvenuta a Roma nel 1220, 800 anni fa , sarebbe stato totale e avvincente.

A cominciare dal Logo che lo ritrae Imperatore appena 26 enne e già Stupor Mundi, ed è ciò che resta di questa edizione IX^ edizione che si sarebbe svolta dal 1° al 3 maggio 2020 dal titolo ”Fu d’onor sì degno” ma che non vogliamo dimenticare.

Tutti sintonizzati domani 1 maggio sulla diretta facebook per rivivere i momenti più belli di Federicus

Federicus ci sarà nei nostri cuori e ci terrà uniti, anche se distanti, in maniera virtuale attraverso la Rete. La grande macchina di Federicus a sorpresa ha acceso i motori per dare inizio ad una lunga maratona sul web di ricordi, emozionali e nostalgici, raccontati nelle numerose interviste a personaggi e protagonisti di Federicus a partire da domani.

L’appuntamento con Federicus inizierà in diretta facebook intorno alle 10.00 fino alla 12.00, per riprendere nel pomeriggio dalle 17.00 alle 19.00 all’interno del programma condotto da Massimiliano Scalera, Presidente del Gal Terre di Murgia.

Sarà un modo per continuare attraverso i vari collegamenti a tenere alta l’attenzione sul nostro territorio e di quanto noi volontari della Fortis Murgia sappiamo stupire.


Ufficio Stampa Angela Calia


Altri articoli che potrebbero piacerti